Mi chiamo Tony, Chef Tony

VITE EXTRAORDINARIE

Mi chiamo Tony, Chef Tony

Come Giorgio Mastrota parla alle pentole e accarezza i materassi, così il mitico Anthony Joseph Notaro, in arte Chef Tony, è conosciuto da tutti come il Signore dei Coltelli.
 
Leggende narrano che sia figlio illegittimo di Little Tony, altre che sia il discendente diretto del famoso Tony lo Squartatore. La versione ufficiale, tuttavia, dice che sia nato a Brooklyn da una famiglia italoamericana.
 

 
È nel 1971 che inizia la sua carriera di venditore porta a porta, malgrado il suo sogno di diventare il vero Boss delle Torte, alla Buddy Valastro maniera. Flop? Senza dubbio, ma la sua passione per la pasticceria diventa la sua rampa di lancio per il mondo culinario.
 
Si dice che l’incontro con Edward Mani di Forbice lo abbia reso il miglior taglia-ananas in circolazione: è allora che avviene la magia, il miracolo, la famigerata Serie Perfetta.
 
Basta accendere il televisore sui quei canali da parental control per sentire ancora la sua voce gridare le prodezze della Miracle Blade: una lama talmente miracolosa da riuscire a tagliare travi di legno, tostapane, diamanti grezzi e persino lo scheletro in adamantio di Wolverine.
 
Ma.. “AFFETTATEVI! L’offerta straordinaria, imperdibile è solo per le prime 50 telefonate.”
 

X