HAI CAPITO LA GIAPPONEVE

VITE EXTRAORDINARIE

HAI CAPITO LA GIAPPONEVE

 
 
Quando la vita ti mette davanti del ghiaccio hai due possibilità: Jack e Coca fino a scoppiare, oppure - se sei giapponese - farne delle opere d’arte. Magari con una maglietta del Napoli.
 
 
 
 

A Sapporo, infatti, hanno pensato di organizzare una kermesse piuttosto particolare: il Festival della Neve. Per farla breve: una serie di artisti internazionali si sfidano a creare le sculture più fantasiose, arrivando a realizzare veri e propri giganti di neve. Edifici, animali, personaggi di film e letteratura e chi più ne ha più ne metta: tutti rigorosamente scolpiti nel ghiaccio. L’idea nasce negli anni ’50, quando un gruppetto di studenti decide di dare vita ad alcune costruzioni di neve in uno dei parchi della città. Un modo come un altro per risollevare il morale dopo la guerra.
 
Visto che i giapponesi non fanno mai niente a caso, negli anni ’70 l’evento accompagna le XI Olimpiadi invernali: è così che il resto del mondo viene a sapere delle meraviglie di Sapporo.
 
Resta un unico dubbio: genuina espressione d’arte o tutto un piano per abbattere pesce da sushi in quantità industriale?

X