Caccia Grossa, ma grossa davvero.

VITE EXTRAORDINARIE

Caccia Grossa, ma grossa davvero.

Come diventare un cacciatore di taglie in sei semplici mosse.

 

Avventure spericolate, rocamboleschi inseguimenti, arresti e bisticci familiari. Questa è la vita di un cacciatore di taglie. Vuoi diventare uno di loro? Ecco sei consigli utili per trasformarti con successo nell’incubo di ogni latitante.

 

1. Controlla le leggi del tuo paese.

Potresti doverti sottoporre ad un controllo delle credenziali o indossare una divisa che ti qualifichi come cacciatore di taglie. In molti casi ti servirà anche un porto d’armi. L’alternativa? Uno spray al peperoncino o qualcosa del genere, certo la tua efficacia sarebbe compromessa.

 

2. Devi essere maggiorenne.

Nessuno permetterà a un ragazzetto di lanciarsi all’inseguimento di un assassino nel bel mezzo della notte. E molto probabilmente non converrebbe neanche al ragazzetto…

 

3. Trova un mentore.

Hai presente quelle persone famosette che sono tali perché hanno qualcuno di veramente famoso in famiglia? Beh, anche per entrare nel settore dei cacciatori di taglie devi trovare qualcuno che ti supporti. Attento però che non ti freghi il lavoro.

 

4. Allenati per un arresto in tutta sicurezza.

La formazione militare, o quantomeno un’abilità particolare nell’ambito dell’autodifesa sarà fondamentale per poter rendere più sicuro il tuo lavoro. Sarai più fiducioso nelle tue capacità e potrai dimostrare a tutti che cosa sai fare. E poi vuoi mettere che risparmio di pallottole?

 

5. Infine fai ricerche accurate sul tuo obiettivo.

Cerca nei database di indirizzi, di numeri telefonici, di targa e di previdenza sociale per capire dove potrebbe essere il fuggitivo. Poi vai lì e sorveglia la zona. Non scoraggiarti, a volte possono volerci ore o giorni perché una caccia all’uomo vada a buon fine.

 

Pronto? Che la caccia cominci; magari un giorno ti dedicheremo uno show tutto tuo, tipo Dog Cacciatore di Taglie.

X