Le 5 scene d’azione più iconiche del cinema

TOP 5

Le 5 scene d’azione più iconiche del cinema

Pallottole schivate, inseguimenti alla 130 Martin Garrix, gente che salta dai treni… Chi non ha mai sognato di essere il Rambo della situa e stendere il nemico di turno con una super arma militare, spuntata fuori giusto in tempo, e salvare il mondo intero?
 

Diciamocelo, il film d’autore sarà anche bello ma vuoi mettere con Schwarzenegger che interpreta un cyborg assassino proveniente dal futuro, che spara dal minuto 00:01 ai titoli di coda?
 
Ecco 5 spettacolari sequenze d’azione che vi faranno venir voglia di prendere lo zaino in spalla e partire alla ricerca dell’orso di DiCaprio.
 
Trappola di cristallo – Salto dal grattacielo: già che Bruce Willis è il protagonista, è tutto un dire. Ma Bruce Willis che salta dalla torre di Nakatomi appeso solamente alla manichetta antincendio, mentre il palazzo esplode E SOPRAVVIVE… Che dire, chapeau.
 
Mission: Impossible Rouge Nation – “Benji, apri il portello!”: check-in al volo per Tom Cruise, se la cit. non vi ha ricordato nulla, stiamo parlando della celebre scena in cui l’attore rimane appeso al portellone di un aereo che sta decollando, per davvero però. Tom, infatti, ha voluto girare la scena senza controfigura, aggrappato ad un vero aereo in decollo per ben 8 ciak. Quando prendi “I believe I can fly” troppo sul serio.
 
Skyfall – Inseguimento sul treno: la classe non è acqua e chi se non James Bond, nel mezzo di un inseguimento sul tetto di un treno in corsa, poteva sistemarsi con nonchalance i polsini della camicia, dopo aver compiuto un doppio carpiato per atterrare nella carrozza di fronte a quella che aveva appena smantellato con una ruspa? Il tutto con una pallottola nella spalla, giusto per fare un po’ il fenomeno.
 
The Matrix – Bullet time: per i fan del limbo, non potevamo non includere la famosa sparatoria sul tetto in cui Neo schiva tutti i proiettili rischiando il colpo della strega. Questa scena è diventata così iconica che ha scatenato un’ondata di meme e parodie senza precedenti, incluso il remake firmato Lego.
 
Kill Bill – Uma Thurman vs 88 Folli: se la gente normale si infila la tuta per andare a far pilates in palestra, Uma Thurman ha un’idea di attività fisica tutta sua. Dopo un’intensa lezione di aerobica che finisce con l’antagonista Gogo con una gamba del tavolo piantata in testa, Uma sente il richiamo della fame ed è a quel punto che con grazia affetta con la sua katana 88 giapponesi. Un “all you can kill” a tutti gli effetti.
 
Se siete curiosi di scoprire quanta realtà e quanta fantasia ci sia dietro le più famose scene d’azione del cinema e della TV, siate delle vere Super. Normal. People. e non perdetevi Il Mago di Hollywood, da lunedì 10 dicembre dalle 22.40, in doppio appuntamento su Blaze, canale 124 di Sky.

X