Grandi, grossi e rubati: i 5 furti più “grossi” della storia.

TOP 5

Grandi, grossi e rubati: i 5 furti più “grossi” della storia.

 

Rubare un camion con il suo carico prezioso è una vera impresa, ma ci sono furti in cui la “refurtiva” supera ogni immaginazione. Mettiti comodo e goditi la classifica dei 5 furti letteralmente più “grossi” e "pesanti" della storia.

 

5. Una campana

Stai pensando ad una campanella da tavolo? No, la nostra pesa ben 1300 kg. Si tratta di una campana di un tempio buddista di Tacoma, Washington. Ci devi credere sulla parola perché da quando è stata rubata nessuno ha più visto e soprattutto sentito nulla.

 

4. Un carro armato

Al quarto posto fra i furti più “grossi” della storia c’è un’impresa apparentemente impossibile: rubare un carro armato usando solo un piede di porco. È quel che è successo nell’armeria della guardia armata di San Diego. L’unica certezza? Forse c’è qualcosa da rivedere nei loro sistemi di sicurezza.

 

3. Una Chiesa

Non chiedeteci come si possa riuscire a rubare una chiesa, ma il nostro ladro sicuramente sapeva il fatto suo. Si tratta di un lavoro di grande precisione: un uomo in Russia ha smontato una chiesa mattone per mattone, probabilmente di notte, per poter costruire altri palazzi che gli avrebbero fruttato un bel gruzzolo.

 

2. Una spiaggia

Quando vi abbiamo promesso i furti più grossi della storia non stavamo scherzando. In Giamaica è scomparso addirittura mezzo miglio di spiaggia. Sono serviti 500 camion che, a quanto pare, sarebbero stati utilizzati per trasportare la sabbia da una parte all’altra parte dell’isola. Il fatto è rimasto negli annali come “il mistero della spiaggia sparita.”

 

1. L’Empire State Building

Infine l’Empire State Building. No, questo diciamo che non l’hanno proprio rubato, ma i ladri crearono dei documenti falsi che riproducevano un atto di vendita eccezionalmente preciso. Dall’atto risultava che il comune avesse deciso di trasferire la titolarità dell’edificio ad una società chiamata Nelots. Provate a leggerlo al contrario: Nelots diventa “stolen” ossia rubato. Vi ricordate Totò e la vendita della Fontana di Trevi?

 

La sfida è aperta: è tempo che i cacciatori di TIR di TIR Ritroverò passino a qualcosa di più impegnativo, e molto più grosso!

X