Trashmania

SUPER NORMAL GAMES

Trashmania

C’era una volta, il naufrago Al Bano scaricato in diretta TV da Loredana Lecciso… per non parlare della princi Malgioglio e i suoi consigli top al GFVip, “Mi ricordo che mia nonna diceva sempre una banana al risveglio ti fa sembrare tutto più bello”. Chi dimentica è complice.
 

Che lo ammettiate o meno, il trash piace a tutti. Ancora meglio, se la combo è trash + gente che si fa male come nel famoso reality game americano Wipeout – Pronti a tutto!, in cui 24 concorrenti prendono tranvate in faccia e colpi al coccige micidiali per vincere $50,000. Alla fine, guardare le persone fallire miseramente è sempre divertente.
 
Format simile, ma senza premio in denaro, per il programma (forse) più grottesco della televisione italiana: Ciao Darwin. Dal 1998 con furore, la parodia della teoria darwiniana sull’evoluzione ci tiene attaccati alla TV come il primo giorno, mentre antipodi ai limiti dello stereotipo si sfidano tra prove di coraggio e gare intellettuali.
 
Per chi, poi, è così sfortunato da avere una fidanzata, c’è un girone dell’inferno creato su misura, fatto di puntate di Temptation Island ripetute in loop fino allo sfinimento. E se anche i Ferragnez sono caduti in questo baratro, nessuno è al sicuro.
 
Se si parla di trash, non si può non nominare l’intramontabile Sarabanda. I più nostalgici lo ricorderanno con una certa stretta al cuore, canticchiando tra loro etricchetracetricchetricchetrac con la voce di Enrico Papi ancora in testa. Anni d’oro e di poesia pura, con un pizzico di WWE vibes grazie all’eterna sfida Uomo Gatto vs El Tigre. Moooooooooseca!
 
Se dopo questa carrellata di intellettualità vi è venuta voglia di una pausa al cervello, non perdetevi Ciak, ti sfido!, un Super Normal Game in onda da lunedì 21 Gennaio alle 22.40, in doppio appuntamento su Blaze, canale 124 di Sky.

X