Fenomenologia del Nokia 3310

IL GIOCO SI FA DURO

Fenomenologia del Nokia 3310

Si dice che nulla è per sempre. Tranne il Nokia 3310.
 
Stiamo parlando del cellulare del millennio, dell’arma di distruzione di massa dalle forme spigolose sviluppata sul finire del ventesimo secolo dal reparto di ricerca e sviluppo della Nokia. Leggende metropolitane narrano che il Nokia 3310 non possa essere distrutto, né danneggiato. La sua resistenza, che l’armatura di Wolverine può solo immaginare, lo ha reso una delle armi più diffuse al mondo, con più di 126 milioni di esemplari venduti, altro che Thriller di Michael Jackson.
 

 
Nonostante il suo utilizzo sia stato vietato da molteplici trattati internazionali sulla sicurezza mondiale, considerato il suo potere pressoché letale, moltissime nonne educano i propri nipoti a colpi di 3310, perché si sa.. il matterello è troppo mainstream.
 
Il suo successo lo ha reso parte della cultura popolare mondiale, ma l’avvento della generazione bimbiminkia ha mandato in crisi l’azienda finlandese: l’arrivo del pezzo di latta chiamato smartphone, il cui unico scopo è quello di far vedere agli amici che te lo puoi permettere, ha mandato in pensione il famigerato 3310 e tutti i suoi discepoli.
 
Tutto quello che ci rimane da fare è tramandare le storie delle prodezze di questo cellulare, capace di spaccare strade e pavimenti di palazzi e di diventare lo status symbol di una generazione di master di Snake.
 
Affari di Famiglia: Vintage, dal 7 agosto, ogni martedì alle 21:00 su BlazeTV, canale 124 di Sky.

X