Tesori che passione

PATTI CHIARI E FACCIAMO AFFARI

Tesori che passione

Inutile girarci intorno, tutti noi abbiamo un pallino tecnologico. Tipo tuo nipote millennial in fissa con lo smartphone, o il cugino che non fa altro che far volare il drone. Chris Kutler, 54enne londinese, ha la smania del metal detector.
 
Per ben quattro giorni infatti ha setacciato un campo fangoso vicino a Chelmford, in Essex. Per gli appassionati, sembra che la contea a Nord Est di Londra sia una vera Mecca del metal detectoring.
 
 
 
Pare sia vero, perché la ricerca di Chris lo ha condotto dritto dritto a dissotterrare un tesoro in monete d’oro del valore stimato di circa 10.000 sterline, risalente a qualche secolo fa. Il tesoro è al vaglio del British Museum per le dovute valutazioni e analisi. “Quando ho trovato la prima moneta, pensavo fosse una vespa. Poi ho realizzato di cosa si trattasse davvero. Dopo quattro giorni di duro lavoro è stata la miglior sensazione del mondo!”
 
Non è il primo ritrovamento di Chris, che è un habitué del metal detector da ben 25 anni. Nello stesso sito, 18 anni fa, ha rinvenuto altre rare monete anglosassoni ora ospitate al British Museum. Hobby? Lo stai facendo bene!

X